Edizione 2023

Qui le foto Selezionate del Contest GALLICANO in GRANDE 2023, organizzato, per la prima volta, dalla Consulta Giovanile di Gallicano insieme all'Amministrazione Comunale.

Un Grazie speciale a tutti i partecipanti e alla Giuria di questa Edizione!

La Mostra all'aperto è allestita nel Centro Storico Gallicanese e vi resterà per tutta l'estate!

Per scoprire le foto Vincitrici vi aspettiamo il 26 agosto in Piazza San Giovanni insieme alle bellissime foto selezionate di questa Edizione 2023!

A presto!

LA ROCCA - Marco Pistolozzi

BAGLIORI SU VERNI E TRASSILICO - Claudio Pasquini

(foto vincitrice dell'Edizione 2023)

La motivazione della Giuria 2023:

"Fotografia è luce, non importa quanta.
Questa immagine, giocando con poche pennellate di luce, precise, essenziali e attese, riesce a ritrarre i borghi di Verni e Trassilico, valorizzandoli nel loro suggestivo contesto."


SCORCIO DELLA TURRITE - Mattia Simonetti

CLANGIT AD ARMA - Marco Fraschini

(foto classificata al 3° posto nell'Edizione 2023)

UN SOLITARIO A TRASSILICO - Maria Rosaria Nardo

QUERCETO N.1 - Pietro Guidugli

UNO SGUARDO SUL FORATO - Mattia Simonetti 

SFUMATURE DI ROSA - Claudio Pasquini

DISORDINE GEOGRAFICO - Matteo Lunardi

(foto classificata al 2° posto nell'Edizione 2023)

SERA A TRASSILICO - Claudio Pasquini

(foto vincitrice del Premio Speciale "Stefania Adami" 2023)

La motivazione della Giuria Speciale di Stefania Adami:


"L'immagine realizzata non si limita ad essere una semplice foto di paesaggio ma attraverso lo schiacciamento dei piani, qui utilizzato e realizzato in modo efficace, la Pania diventa cielo.
Ecco che il paese di Trassilico nella sua luce crepuscolare acquista tonalità calde, umanizzate, e si erge a simbolo di comunità viva, raccolta, accogliente, ma temporanea; mentre la roccia della montagna nella sua tonalità grigia, fredda, a tratti marmorea per la neve, ci racconta della sua eterna vecchiaia in una solitudine estesa. C'è una piacevolezza compositiva che divide in due la Fotografia, indirizzandola verso un contrasto concettuale forte che la trasforma in un'icona di vita e di sepolcro."


TURRITE DI GALLICANO - Pietro Guidugli